Come scegliere un diffusore oli essenziali: guida alla scelta migliore

Come scegliere un diffusore oli essenzialiCome scegliere un diffusore oli essenziali?
Se non sai bene come fare, non preoccuparti, seguendo i nostri consigli sarai in grado di effettuare la scelta più adeguata alle tue esigenze.
In questa pagina andremo proprio a spiegare come scegliere un diffusore oli essenziali. Per far questo andremo a porre delle domande a cui daremo delle risposte. In base sopratutto alle risposte potrai immedesimarti nella “situazione” e valutare qual è il diffusore oli essenziali ideale per te.

 

Diffusore oli essenziali: quale scegliere?

Prima di andare a vedere le domande e le relative risposte, specifichiamo subito che ci sono quattro tipologie di diffusori oli essenziali. I quali sono:
Diffusore oli essenziali ultrasuoni: viene inserita l’acqua nell’apposito recipiente. Un trasduttore presente all’interno viene riscaldato dall’energia elettrica e ciò permette la diffusione dell’essenza (olio che viene inserito anch’esso nel recipiente).
Brucia essenze; una candela ha il compito di bruciare l’olio per garantirne la sua diffusione.
Brucia tart: come i precedenti solo che non viene bruciato nessun olio, ma una pasticca di cera.
Diffusore spray: una semplice bombolettà spray che ha il compito di spruzzare l’essenza nell’aria. Effetto e prestazioni inferiori.
Diffusore con bastoncini: delle bacchette di legno hanno il compito di diffondere l’aroma una volta immersi in un apposito contenitore di essenze.
Dopo questa premessa, siamo pronti per scoprire come scegliere un diffusore oli essenziali.

Sei alla ricerca di un diffusore che non alteri le proprietà delle essenze?

Allora, dovresti optare o per i modelli ultrasuoni o per i modelli con bastoncini. A differenza infatti dei bruciatori, queste due tipologie non alterano le proprietà degli oli. Dal punto di vista economico, i diffusori con bastonicini costano meno [qui puoi scoprire i prezzi]. I modelli ultrasuoni costano solo leggermente di più  [qui puoi scoprire i prezzi] ma offrono decisamente di più grazie a funzioni come il timer (programmare il tempo di funzionamento) e lampada.

Vuoi dare un tocco di eleganza in più al tuo ambiente domestico o lavorativo?

Allora in questo caso i modelli da tenere maggiormente in considerazione sono di certo i diffusori ultrasuoni e i brucia essenze. I primi li abbiamo conosciuti meglio prima, vantano funzioni in più che nessun altro profumatore ha. E tra i modelli più eleganti consigliamo Aukey Be A4. Sui secondi possiamo affermare che anche in questo caso ci troviamo di fronte a dei  prodotti assolutamente economici, come dimostrato da questi prezzi, e che vedono nella candelina che brucia l’olio la creazione di un’atmosfera molto intima, molto soft.

Vuoi usufruire anche dell’illuminazione?

L’unica soluzione in questo caso è il diffusore lampada ad ultrasuoni. Questi modelli non solo si illuminano, ma riescono a cambiare fino a 7 tonalità di colore. Sono infatti indicati per la cromoterapia.
Cos’è la cromoterapia?
Ci riferiamo ad un trattamento naturale che si basa sui colori per poter aiutare a curare dei problemi fisici e mentali. Specifichiamo che tale terapia non è riconosciuta a livello scientifico.
Tra i migliori modelli consigliamo Aukey Be A5.

Vuoi programmare il tempo di funzionamento del tuo diffusore?

L’unica soluzione anche in questo caso è solo il diffusore ultrasuoni. Visto che alcuni di questi modelli vantano il timer, in modo che tu possa impostarne le ore di funzionamento.
Tra i migliori modelli consigliamo Aukey Be A1.

Vuoi gestire a distanza il tuo diffusore?

L’unica tipologia che si può gestire a distanza, tramite un apposito telecomando, è il diffusore ultrasuoni. Ciò ti permette di non doverti alzare nemmeno dal letto per magari spegnere o azionare il tuo prodotto. Anche in questo caso vogliamo darti un consiglio su un modello che riteniamo affidabile, cioè Soehnle Milano Plus.

Desideri un diffusore silenzioso da mettere nella cameretta dei bambini o nella camera da letto?

Riposare bene è essenziale. Con il diffusore godrai di maggior benessere, se però fa troppo rumore, ecco che il tuo benessere potrebbe trasformarsi in insonnia. Con i modelli ultrasuoni non avrai nulla da temere e il tuo riposo sarà “salvo”. Tra i migliori modelli, apprezzati anche per la loro silenziosità, consigliamo Taotronics tt ad002.

Preferisci bruciare le pasticche di cera e non gli oli?

Gli unici diffusori disponibili in questo caso sono i brucia tart, che si differenziano dai brucatori per oli proprio per questo motivo. Tuttavia alcuni modelli consentono di bruciare anche le essenze liquide (valutare in ogni descrizione se ciò è esplicitamente scritto). Non possiamo che consigliare i bruciatori del marchio leader del settore, Yankee Candle e nello specifico suggeriamo l’acquisto dello Yankee Candle Petal Bowl.

Devi festeggiare un evento?

Quale migliore occasione per fare agli invitati un regalo bello e allo stesso tempo utile?
Festeggia regalando ai tuoi ospiti le bomboniere diffusori. Sono piccole ed estremamente eleganti. Diffondono l’aroma tramite i bastoncini e, in base all’evento da celebrare, potrai scegliere tra diversi design. Per maggiori info clicca su “bomboniere profumatori per ambiente“.

Scelta Diffusori aromi: il rapporto qualità prezzo!

Il rapporto qualità prezzo è sicuramente uno dei parametri più ricercati perché ci permette di assicurarci un prodotto che non solo è in grado di offrire le prestazioni di cui abbiamo bisogno, ma lo paghiamo pure al giusto prezzo. Al contrario di certi prodotti che offrono, sì, tanta qualità, ma vengono venduti a cifre spropositate.

Basandoci sul miglior rapporto qualità prezzo, abbiamo selezionato per te i migliori 3 diffusori di aromi:

 

Ultimo aggiornamento: 22 ottobre 2018 23:55