Oli essenziali energizzanti: addio stanchezza e poca voglia di fare

oli essenziali energizzantiCominci a sentire la stanchezza?
Troppo lavoro e troppo poco tempo per riposare?
Il tuo corpo reclama un po’ di riposo?
Allora in questo caso basterebbe mettersi un po’ a letto.
Hai ripreso ad avere una vita riposante “normale” ma la stanchezza non ti ha abbandonato?
Allora ci possono essere dei motivi ben più “profondi” rispetto alla più semplice mancanza di riposo. Magari hai accumulato tutta questa stanchezza per via delle tante ore lavorative passate e adesso non basta riprendere un normale stile di vita. O magari il tuo corpo si è appena ristabilito da un’operazione e da una malattia infettiva. In questi casi si può agire con dei metodi naturali, gli oli essenziali energizzanti. Come vedremo più avanti sono utili anche per noia, apatia e svogliatezza.

 

Olio essenziale energizzante: scopri i migliori

Quali sono i migliori oli essenziali energizzanti?
In basso avrai modo di scoprire quali sono gli oli essenziali che riescono ad infondere nuova energia per affrontare al meglio le giornate, sia che esse siano di studio sia che esse siano lavorative.
Cliccando sui rispettivi link avrai modo di saperne di più su questi oli e scoprire tutti gli altri benefici:

 

Vuoi scoprire subito il costo degli oli essenziali energizzanti? Qui in basso potrai approfittare anche di apposite offerte che consentono di risparmiare:

 

Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2018 18:09

 

Oli essenziali stimolanti: contro la poca voglia di fare

Nel primo paragrafo di questo articolo abbiamo parlato di stanchezza, ma gli oli essenziali energizzanti non aiutano solo contro questo “stato”. Ci aiutano anche quando abbiamo poca voglia di fare.
I motivi della “poco voglia di fare”?
Possono essere diversi. A volte è semplicemente noia. Magari fuori il tempo già non ci aiuta, in più è un periodo che siamo diventati un po’ sedentari e cominciamo a lasciarci un po’ andare (in senso negativo). Diffondere nell’aria l’olio essenziale energizzante ci aiuta a recuperare la voglia di essere più attivi. Di aver voglia di fare qualcosa. Anche perché un solo minuto senza fare nulla di utile (che non sia il sano e meriggiato relax) è un minuto sprecato. Ma se la tua vita inizia a riempirsi di solo riposo, bé allora c’è qualcosa che non va.

C’è anche chi non può permettersi la “poca voglia di fare”. Ci riferiamo agli studenti. Se sei un universitario e stai preparando l’esame non puoi permetterti: “Studio domani”. Perché poi “domani” e “domani” e “domani” si rischia di non fare più nulla e di saltare l’esame. Anche in questi casi gli oli essenziali energizzanti riescono a dare il giusto spirito per mettersi davanti ai libri e iniziare a studiare. E non mettersi davanti ai libri e nel frattempo rispondere all’amica o all’amico che ci chiede com’è andata la giornata, se domani si esce, se ti va un aperitivo veloce, eccetera. E nemmeno mettersi davanti ai libri ma poi guardare in tv un bel film romantico o la partita della squadra del cuore e nel frattempo le ore passano e il libro rimane aperto solo come arredamento della stanza. Al di là di queste situazioni volutamente fantasiose (beh, mica tanto però) questi oli essenziali stimolanti sono un vero “toccasana” per la nostra mente.
Interessato all’acquisto?
Scopri qui prezzi e offerte.