Olio essenziale di melissa: ideale per chi soffre d’insonnia

olio essenziale di melissaHai problemi di insonnia?
Contare le pecorelle non è certo una soluzione. Se ne scappa una possiamo pure iniziare ad innervosirci per averla persa. Battute a parte, l’insonnia è uno dei problemi che maggiormente ci attanaglia. Restare svegli tutta la notte significa non essere proprio al 100% per l’inizio di una nuova giornata lavorativa e/o domestica. Ma a tutto c’è rimedio, per questo consigliamo l’olio essenziale di melissa.

 

Proprietà olio essenziale di melissa: uso con diffusore

Cosa fare quando soffriamo di insonnia?
Non prendere medicinali, a nostro avviso (e non solo) questo “disturbo” può essere combattuto in modo naturale. I farmaci lasciamoli per problemi più importanti. Anche perché prendere le medicine per ogni piccolo problema alla lunga ci porterà a degli effetti indesiderati. Quindi una soluzione per combattere l’insonnia è diffondere nell’aria l’olio essenziale di melissa.
Come fare?
Basta utilizzare un diffusore, inserire le gocce all’interno diluendole con l’acqua. La melissa infatti è una pianta che vanta delle proprietà rilassanti che aiutano l’arrivo di Morfeo in ognuno di noi.
Consigliamo l’uso di questo olio essenziale di melissa anche perché rispetto ai farmaci costa pure meno, guarda qui i prezzi.

 

Olio essenziale melissa: usi e benefici

Non solo per combattere l’insonnia, questa essenza rilassante serve pure per altri rimedi:
Favorire la digestione: bastano due gocce di olio essenziale di melissa da aggiungere ad un cucchiaino di miele, il tutto verrà sciolto in una tisana o magari in un bicchiere di acqua calda. Bisogna bere questa tisana dopo i pasti.
Attenuare le vampate causate dalla menopausa: bisogna aggiungere 2 gocce di olio essenziale di melissa alla boccettina tintura madre di salvia.
Attenuare dolori mestruali: in questo caso bisogna diluire l’olio essenziale di melissa con l’olio di mandorle e massaggiare il ventre.
Cura della pelle in caso di affezioni: da usare in combinazione con l’olio di germe di grano e poi passare sulla zona interessata.

 

Oli essenziali di melissa: controindicazioni

Ne è sconsigliato l’utilizzo nel caso si sia alle prese con una terapia a base di ormoni tiroidei (può comportare stati di agitazione). Per il resto non ha nessun altro effetto collaterale.
Precisiamo però che è sempre bene utilizzare l’olio essenziale alle giuste dosi, senza esagerare.

 

Oli essenziali melissa: prezzi e offerte!

Perché solitamente si cerca di optare per l’uso degli oli essenziali?
Perché sono un rimedio totalmente naturale. Ovviamente, totalmente naturali quando si acquistano gli oli bio che sono puri al 100%. Visto che in commercio vi sono pure degli oli con l’aggiunta di additivi chimici.
Perché nello specifico scegliere l’olio essenziale di melissa?
Perché, se usato con il diffusore oli essenziali, consente di combattere l’insonnia. E come hai potuto leggere, non è questo l’unico beneficio. Basta utilizzarlo in altro modo.
Economicamente è conveniente?
Certo che sì, anche grazie alle offerte in basso.

Qui le offerte (se tuttora valide) che ti permettono di risparmiare sul costo d’acquisto degli oli essenziali di melissa. Approfittane! Per farlo devi solo cliccare sui rispetti link “Scopri l’offerta” così da visitare il sito dove procedere, eventualmente, con le procedure di acquisto.

 

Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2018 1:07